• Monza Legal

Visite ai figli: i giudici prevedono la videochiamata

L'emergenza Covid-19 e i provvedimenti di limitazione degli spostamenti hanno messo in difficoltà il diritto di visita dei genitori richiedendo un bilanciamento degli interessi dei minori, della tutela della salute e dei diritti dei genitori da parte dei giudici.


Così il Tribunale di Milano, con il decreto dell’11 marzo 2020, ha autorizzato le visite ai figli perché rientrano tra le situazioni di necessità previste dal Dpcm dell’8 marzo, che aveva limitato gli spostamenti in Lombardia e in 14 province.


Con il lockdown sono numerosi i provvedimenti che reputano necessario interrompere gli incontri: il diritto di visita potrà però essere esercitato da remoto con videochiamate o Skype (Corte d’appello di Bari e Tribunale di Napoli, 26 marzo 2020).


Queste soluzioni non possono certamente sostituire il rapporto anche fisico tra genitori e figli, ma può rappresentare un opportuno bilanciamento in attesa di tempi migliori.


Si segnala l'articolo del Sole 24 Ore del 20.04.2020




  • Studio legale MPH
  • Studio legale MPH
  • Studio legale MPH
  • Studio legale MPH

©2019 by Monza.legal - Tutti i diritti riservati. 

un progetto degli avvocati Andrea Maria Mazzaro P.I.  05253270960 e David Satta Mazzone P.I. 03333060139
MPH Studio Legale  - Note legali e Privacy